Dunque buona lettura e buon divertimento con questa fantastica distro di Linux! Premi il pulsante Crea ; Premi il pulsante Avanti ; Premi nuovamente il pulsante Avanti ; Seleziona la quantità di spazio libero da assegnare al disco virtuale; Infine premi il pulsante Crea. Se utilizzi un Mac , invece, apri il pacchetto dmg che contiene VirtualBox e avvia l’eseguibile VirtualBox. Hai trovato utile questo articolo? Seleziona il file di installazione. È collocato nell’angolo inferiore destro della finestra.

Nome: ubuntu per virtualbox
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 6.37 MBytes

Virtualizzare Ubuntu Una volta ottenuta l’immagine di Ubuntu, devi procurarti VirtualBoxil programma di virtualizzazione gratuito che ti consiglio di utilizzare birtualbox installare il sistema operativo in una virtual machine. Lo stato della macchina In qualsiasi momento, guardando in basso a destra della macchina virtuale, potrete rapidamente avere una panoramica del suo stato. Se non sai come scaricare file Torrentleggi virtualboz guida che ho dedicato all’argomento. Scorri la pagina apparsa per poter individuare e selezionare l’ultima versione disponibile. I cookie permettono di migliorare l’esperienza wikiHow. Se vuoi, puoi anche mettere il segno di spunta accanto alla voce Download tramite torrent e scaricare l’immagine ISO di Ubuntu tramite la rete BitTorrent che in molti frangenti risulta essere più rapida del download standard.

Nella finestra che ubunut apre, virtuablox clic prima sul pulsante Continua e poi su Installa.

Virtualbox per Ubuntu – Download in italiano

Verrà visualizzato un menu a discesa. Seleziona il pulsante di spunta “Cancella il disco e installa Ubuntu”.

ubuntu per virtualbox

Una volta impostato il valore di tua preferenza, clicca sul ubumtu Successivo. Se vuoi, virtualobx la stessa cosa per la funzione Trascina e rilascia per attivare il drag and drop e poi, per scegliere virgualbox cartelle del sistema reale virtualox condividere con la virtual machine, vai su Cartelle condivise Shared folders.

Creazione della macchina virtuale con Ubuntu Adesso sei pronto per creare la macchina virtuale viirtualbox cui installare Ubuntu. Clicca poi su avanti e partirà la procedura d’installazione vera e pef di Ubuntu con download e pe di eventuali aggiornamenti disponibili e software di terze parti, come hai chiesto nella fase iniziale del setup. Seleziona il file di installazione. Una volta ottenuta l’immagine di Ubuntu, devi procurarti VirtualBoxil programma di virtualizzazione gratuito che ti consiglio di utilizzare ubhntu installare il sistema operativo in una virtual machine.

  UTORRENT 2.2.1 ITA SCARICARE

Home Computer Software Virtualizzare computer Come virtualizzare Ubuntu Dopo aver letto ubuuntu mia guida su come installare Ubuntuti è venuta voglia di provare questo sistema operativo gratuito ma non ti senti ancora pronto a installarlo in pianta stabile sul tuo PC?

Come installare Ubuntu Linux su VirtualBox

Se hai scaricato una virtual machine di Ubuntu già pronta all’uso, per importarla in Ubintu, devi innanzitutto estrarla dall’archivio zip o 7z che la contiene se non sai come procedere, leggi i miei tutorial pe programmi per aprire file ZIP e su come estrarre file 7zin modo da ottenere il file VDI da utilizzare poi nel programma di virtualizzazione.

Premi il pulsante Avanti. Software Linux In altre lingue: I cookie permettono di migliorare l’esperienza wikiHow. Avvertenze Se la macchina virtuale creata con VirtualBox risulta lenta nel rispondere ai comandi e nell’eseguire le normali funzioni, non preoccuparti è una cosa del tutto normale, dato che sul medesimo computer sono in esecuzione due sistemi operativi diversi contemporaneamente.

Insomma, le macchine virtuali — oltre a trovare larghissimo utilizzo in ambito professionale — possono aiutare e molto gli utenti meno pretenziosi ad imparare tante cose nuove. A questo punto assicurati o attendi che il download del file di installazione di Ubuntu sia completo. Assicurati, dunque, che le impostazioni relative al fuso orario siano esatte, vai avanti e compila il modulo che ti viene proposto immettendo in esso il tuo nomeil nome del computeril nome utente che vuoi usare in Ubuntu e la password che desideri utilizzare per virtuaalbox al sistema da ripetere nel campo Confermare la password.

Download di Ubuntu

In questo modo sarai certo che tutti i componenti necessari per la corretta virtualhox di Ubuntu verranno installati sulla macchina virtuale. Una volta creata la tua macchina virtuale con Ubuntu, ti consiglio di configurarla in maniera ottimale, vjrtualbox modo da poterne sfruttare al massimo le potenzialità e da poter far interagire il sistema ospitante Windows o macOS con quello ospite Ubuntu.

  SCARICA OLOGRAMMI

Adesso viene la parte più bella in cui si comprende la vera utilità di una macchina virtuale: Scorri la pagina apparsa per poter individuare e selezionare l’ultima versione disponibile.

ubuntu per virtualbox

È collocato nell’angolo inferiore destro della finestra. Inserisci il nome utente del tuo account. Il completamento di questo passaggio potrebbe richiedere un tempo variabile fra alcuni minuti o mezz’ora, in base alla potenza di calcolo del computer.

Il virtualizzatore necessario per eseguire Windows o Mac su Linux

Importazione di una pet virtuale esistente Se hai scaricato una virtual machine di Ubuntu già pronta all’uso, per importarla in VirtualBox, devi innanzitutto estrarla dall’archivio zip o 7z che la contiene se non sai come procedere, ubujtu i miei tutorial sui programmi per aprire file ZIP e su come estrarre file 7zuhuntu modo da ottenere il file VDI da utilizzare poi nel programma di virtualizzazione. Ti assicuro che è un’operazione davvero alla portata di tutti, te compreso.

Per esempio se VirtualBox ti consiglia di creare un disco rigido virtuale da 8 GB, dovrai essere certo che sul disco rigido fisico del computer ci siano più di 8 GB di spazio libero da usare. Avvia, dunque, quest’ultima facendo doppio clic sul suo nome es. Scusate la domanda, dove si possono trovare dei siti che raggruppano le iso di sistemi operativi tipo windows e mac os?

In entrambi i casi è fondamentale utilizzare un caricabatterie affidabile e di buona qualità. La distribuzione a cui faremo riferimento è Ubuntu Apertura di una sessione per la Macchina Virtuale Ubuntu Dunque, scegliamo qualcosa come 20 GB. A questo punto il gioco è fatto: Allora non perdere altro tempo e scopri subito come virtualizzare Ubuntu grazie alle indicazioni che sto per darti.